L'ufficio della civilisation, delle lingue e dei Popoli Minoritari

Particolarmente sensibile al patrimonio immateriale delle comunità culturali, l'Assessorato Istruzione e Cultura della regione autonoma Valle d'Aosta, ha istituito nel 2009 l'Ufficio della civilisation, delle lingue e dei popoli minoritari.

In questa prospettiva, l'Assessorato vuole promuovere una rete di scambio tra i popoli che hanno conosciuto l'orgoglio e la convinzione di appartenere a un territorio dalle tradizioni viventi e trasmettere un messaggio di apertura e di progresso nella diversità culturale. Se questo progetto è stato realizzato nella nostra regione è perché essa è una realtà dinamica, abitata da un'identità che non si appoggia solo sul folklore e che non vuole trasmetter un messaggio passatista, ma dare a tutti la possibilità di integrarsi nel tessuto sociale della comunità.
Questo ufficio si occupa dunque di intrattenere i contatti tra i popoli minoritari al fine di creare un forum permanete di cui la Valle d'Aosta è il pilastro.

A tal proposito l'Assessorato organizza ogni anno il Festival des peuples minoritaires e il Collège d'études fédéraliste che sono un momento di incontro e scambio tra identità culturali e di dibattito sul tema federalista - identitario, produce una collezione di documentari, Des visages et des mots, sull'identità delle differenti comunità culturali. Inoltre, per mantenere i rapporti tra le comunità, l'Assessorato ha creato una rivista trimestrale, La Voix des peuples minoritaires, che propone a ogni stagione diverse rubriche e approfondimenti sulle minoranze con cui l'Assessorato ha instaurato contatti.

CONTATTI
Assessorato Istruzione e Cultura
Regione autonoma Valle d'Aosta
Bureau de la civilisation, des langues et des peuples minoritaires
via Croce di città, 16/18
111100 Aosta
Tel: +39 0165 363540 - 43386 - 35895
peuplesminoritaires@regione.vda.it